I “numeri” di dicembre 2014

Degno epilogo di un anno di ottimi risultati, dicembre mi ha visto sgambettare di buona lena anche se per un numero di chilometri leggermente inferiore alla media annuale, causa lavoro e conseguente ritorno a tre uscite settimanali. Mi sono allenato quasi esclusivamente nelle ore serali, molto spesso in assoluta solitudine (assenza non solo di podisti ma anche di qualsiasi forma umana) e, negli ultimi giorni, con temperature prossime a 0 C°: significativi, a tal proposito, gli ultimi 14 chilometri corsi con -1,5 C° alla partenza ma portati a termine con piena soddisfazione, in un tempo migliore di quello programmato e con una condizione fisica che infonde grande fiducia per il proseguimento della preparazione. Non ho disputato gare, resistendo alla tentazione di firmare la terza Maratona in tre mesi (dopo quelle di Verona e Torino, corse rispettivamente ad ottobre ed a novembre): decisione sofferta ma che si è rivelata necessaria e saggia, sia per prendere coscienza e godere dei risultati di questo rutilante 2014, che per preparare con rinnovato entusiasmo la “decima”, da firmare con inchiostro di china a febbraio 2015.
Così, con un occhio al calendario delle Maratone da programmare e l’altro a rileggere la storia di quelle archiviate, ho impostato il piano di allenamenti e cominciato a fare fieno: oltre 14 ore durante le quali sono scaturiti 179.22 chilometri distribuiti su 16 uscite, principalmente di carattere anaerobico, dedicate all’acquisizione di velocità ed al potenziamento muscolare. La distanza media coperta è stata di 11.20 chilometri (di poco inferiore alla media annuale), la velocità media sostenuta è stata di 12.7 km/h (di poco superiore alla media annuale).
Adesso lenticchie e qualche bollicina… ma poche ore dopo scarpette, maglia termica e guanti, il divertimento è una cosa seria e non può attendere!

4 Commenti

  1. Grazie Francesco!
    Per il 2015 vorrei portare a termine 4 Maratone (e qualche altra gara di preparazione), ma per ora l'unica certa è Venezia.Una data calda è il 15 febbraio, ci sono Terni e Napoli… è tutto da decidere, per cui potrei scegliere tra quelle cui parteciperai tu, così possiamo finalmente reincontrarci… mi farebbe davvero tanto piacere! E poi non credo che ci vedremmo soltanto prima, visti i tuoi ottimi risultati del 2014, sempre più brillanti ed in continuo crescendo! 😉

Leave a Reply