Le Marathon du Medoc

Un buffo omino in tenuta podistica rosso sgargiante – a dire il vero piuttosto inconsueta – procede in modo incerto, zigzagando palesemente brillo: nella mano destra impugna una bottiglia, ha occhi gonfi e capelli sconvolti e, attraverso un fumetto che campeggia sopra la sua testa, afferma con poca convinzione: “Le marathon le plus long du monde”.
E’ la simpatica mascotte de “Le Marathon du Medoc“, un manifesto alquanto esplicativo sulla natura gaudente e spensierata di questa gara settembrina i cui 42.195 metri (non uno in più, nonostante quanto sostiene il simpatico personaggio!) si snodano tra i ricchi vigneti del Medoc, nella celebre zona vitivinicola del Bordeaux: si parte e si arriva a Pauillac (49 chilometri a nord di Bordeaux), si attraversano le piccole e graziose località di Saint-Estephe, Beychevelle e Saint-Julien-Beychevelle ma soprattutto, lungo il percorso dolcemente (ed inevitabilmente) collinare, si incrociano circa 50 tenute tra cui quella che produce il noto e prezioso Chateau Ducru-Beaucaillou.
Ma bere senza mangiare non è consigliabile e quindi… questa Maratona è probabilmente l’unica che invita a lasciare a casa il cronometro e le ambizioni da personal best, scoraggia i Maratoneti in cerca della prestazione mentre strizza l’occhio a quelli gourmet, che ai 22 punti ristoro possono soddisfare i loro palati con assaggi di manzo alla griglia, specialità di maiale, ostriche e formaggi: riflettendoci bene, è piuttosto consolante pensare di poter trangugiare tranquillamente cibo e vino, perché difficilmente si potrà raggiungere una velocità tale da essere sottoposti all’alcol test! Lo spirito (è proprio il caso di dirlo…) goliardico in sostituzione di quello agonistico e competitivo, carne, pesce e vino al posto di barrette e bevande energetiche, forchetta e coltello in luogo del gps… non c’è che dire: una Maratona tutta da gustare!
Per un assaggio (giuro, è l’ultima…) di questa atipica, mangereccia Maratona, è sufficiente visitare il sito all’indirizzo www.marathondumedoc.com: davvero simpatico e divertente.

6 Commenti

  1. Io invece aspetto di compilare la scheda di una delle prossime Maratone per metterla a confronto con la tua… so che il periodo non è dei migliori, ma sono sicuro anche che vincerai su tutto e taglierai quel traguardo con le braccia al cielo. Marco, forza che di schede ne compilerai ancora un'infinità…

Leave a Reply